Più volte ho letto che i quarantenni di oggi riferiscono al proprio passato in maniera ingiustificabile, colorandolo con le tinte del mito.
Tutto è stato più bello, più epico, memorabile, appena qualche decennio addietro?


Parliamo di architettura.
Architettura del diavolo, ovviamente.


Il futuro, Marilyn lo vede così:


Back