"Marilyn è forse guarita dal tumore al cervello, ma è fisicamente e mentalmente provata dalle cure a cui è stata sottoposta.
Recatasi in un piccolo villaggio di Puerto Rico, per la convalescenza e per sfuggire alla stessa agenzia dei servizi segreti per la quale lavora, la sua preveggenza le mostra visioni raccapriccianti, le peggiori mai viste. A quanto pare, l’apocalisse intuita mesi prima sta arrivando. Ma come può una donna sola e malata arginare la fine imminente?
E poi, quella orribile bambola che si mostra nei corridoi della sua casa, è indice di un evento futuro, o seme della sua pazzia?

Il secondo volume delle avventure di Marilyn, supereroina alla ricerca di sé. Un nuovo ebook horror italiano ricco di splatter, spionaggio, azione e avventura e macchinazioni di potenti servizi segreti.

Un nuovo viaggio in 2MM Darkest..

Attenzione: 
questi racconti contengono 
linguaggio esplicito.



1546 d.C - Nuovo Mondo
Il capitano Martin de Valdivia è uno dei tanti hidalgo attirati dalla prospettiva di impossessarsi dei tesori delle tribù inca sottomesse alla corona di Spagna.
La spedizione che ha organizzato si spingerà in una zona poco esplorata della cordigliera delle Ande, alla ricerca del fantomatico Tempio della Tartaruga.
Oro, misteri e segreti attendono i conquistadores di de Valdivia e il confessore spirituale della compagnia, l'ambiguo padre Zambrano.
Maciste, catapultato dagli Dei dei Sogni in un nuovo viaggio nello spazio e nel tempo, si aggrega al piccolo contingente dell'hidalgo. L'eroe non sa perché gli Oneiroi lo hanno mandato lì, ma le visioni indotte da Morfeo riguardano indubbiamente il Tempio della Tartaruga.
Dove - si dice - vive il leviatano venerato dalla tribù perduta dei Tejo...



Novembre del 1942.
Stalingrado è devastata da una battaglia decisiva per le sorti della Seconda Guerra Mondiale. I nazisti, oramai quasi sconfitti dall'Armata Rossa, hanno introdotto in città una nuova wunderwaffe: Thor, il Dio vichingo del tuono. Svastica al braccio e Mjolnir in pugno, Thor marcia verso il Volga, per travolgere i soldati sovietici che difendono la città. Nessuno sa da dove viene e chi lo comanda. Maciste, il guerriero immortale che viaggia nel tempo attraverso le Porte di Morfeo, è l'unico ostacolo all'avanzata trionfale del Dio. Tra i due si preannuncia uno scontro tra titani, che potrebbe anche non avere un vincitore. Ma un'altra minaccia, ancor più cupa e tremenda, incombe su Stalingrado...



Back