Jill sogna, ferma il tempo alla sua volontà, costretta a vivere in una notte infinita. Jack non può morire. Sfidano antichi miti del nord, orrori generati dalla carne dei mortali.

“Le odiava, le notti senza luna: era persa nel mondo della gemella, lei insieme ai mostri; i giganti del ghiaccio che si rannicchiavano, fingendosi colline innevate appena fuori dei villaggi, e quando tossivano facevano tremare le case; il troll grigio che dimorava sotto il ponte, legnando i viandanti e mangiandoli insieme ai cavalli, sventrava le donne per avere da loro figli deformi; e il demone dei campi, che entrava nelle case perché raccolto durante il giorno, a colpi di falce, e che si riprendeva i piedi tagliandoli di notte ai contadini, e poi tornava a mettere radici...”


Attenzione: 
questi racconti contengono 
linguaggio esplicito.




5.0 su 5 stelle Nero e orrore in salsa Norrena 20 dicembre 2013 
Di 
Amazon Verified Purchase(Che cos'è?)
Questa recensione è su: Jack & Jill (Formato Kindle)
"Sono stata piacevolmente - nell'accezione spaventosa del termine - colpita da questa "opera prima" dell'autore.
L'orrore è raccontato in tutte le sue accezioni più cupe, dalle descrizioni fisiche agli stati d'animo, dalla pazzia al sangue. Colpisce lo stile scarno scelto dall'autore, che si sposa alla perfezione con la durezza della narrazione.
Non c'è spazio per l'autocompiacimento, cosa che ho molto apprezzato e letto come sinonimo di professionalità anche nell'autopubblicazione.
Mi sono spaventata, il cuore ha galoppato in ben più di una scena, ho condiviso il dolore psicologico e fisico dei personaggi come non mi succedeva da tempo.
Mi sento di consigliarlo a persone che amano le tinte forti e che apprezzano il lavoro di ricerca e di coerenza tra storia e personaggi. E l'ambientazione nordica e il richiamo alla mitologia norrena sono un valore aggiunto che infiocchetta un pacco già di per sè molto ma molto interessante."


Altre Recensioni su Goodreads > 

Altri Volumi
della Serie
02

Categories:



LASCIA UN COMMENTO

Back Back